« AMA ZAKE  甘酒 | Principale | QUINTO CONCORSO SUI MANGA  第5回マンガ人気投票 »

marzo 07, 2009

Commenti

Alessandra

Konbamwa, Massa-san
ho finalmente visto Ponyo in italiano... ma sorpresa! Lo preferisco in Giapponese ^_^, però ammetto che finalmente è il primo film di Miyazaki Sensei doppiato veramente bene!
Sapevi che ne aveva fatto uno dedicato totalmente all'Italia e che si chiama Porco Rosso (紅の豚)?
E' veramente bello e te lo consiglio!
Arigaato
Jaana

Kabuki

Visto...
Curatissimo, bellissime le musiche (il solito grande Joe Hisaishi, lo stesso dei film di Kitano), bello ma un po' troppo - passatemi il termine - "infantile".
Ma sicuramente così era stato creato e così noi lo accettiamo.
Grande Miyazaki.

Samurai73

l' ho visto sabato scorso è bellissimo !!! Appena puoi ti consiglio di prendere il DVD Masa !!!

Sakkun

Hmm non l'ho ancora visto, ma provvederò al più presto. Miyazaki è uno dei registi d'animazione più completo di questi tempi. Howl e Spirit Away mi hanno commosso per ore e le colonne sonore sono un viaggio di sola andata in una dimensione opposta alla nostra!

Un saluto e un bacio Massa-san!
Mata ne

ele

il film è uscito in Italia il 20 marzo! Venerdì scorso! ^_^

La sigla tradotta in italiano suona così:

Ponyo, Ponyo, pesciolina tu
dal mare tutto azzurro, sei giunta fin quassù...

Fiory

Grazie per l'avviso!! è grazie a questo Blog che ho saputo che ponyo usciva a breve! Venerdì sera sono andato a vederelo... che dire la bimba era dolcissima e il film come sempre non deludeva! Grazie ancora!!

pia

un saluto dall'italia

KiraSakuya

Quell'anime ancora non l'ho visto, mi sono fermato a "Il Castello Errante Di Howl" che ho trovato splendido come opera.. Spero di vedere al più presto anche Ponyo!
Complimenti per il blog, amo il Giappone, ti invidio davveo tanto e ti ammiro!
I miei omaggi, KiraSakuya.

sidney

bellissimo il video di questa bambina che canta la sigla italiana del film (^^'

http://www.youtube.com/watch?v=armkvtwf_oA

Moira

Io e miei figli aspettiamo con impazienza che esca il dvd!Ho visto solo il trailer e mi sembra molto bello, Purtroppo non so nulla del rigista...devo documentarmi!

iulia

a breve arriverà anche in Italia! andò sicuramente a vederlo!

Complimenti per il bellissimo Blog

Gianluca

Anche io l'ho visto ed è molto carino, ma è anche un ritorno al passato di miyazaki, cioè ad opere dedicate quasi esclusivamente ai piu' piccoli, mentre ultimamente si era dedicato ad opere dedicate anche ai piu' grandi (con riferimenti a tematiche sensibili tipo l'ecologia). Anche il tratto e la scelta di tornare ad un lavoro di disegno e colorazione manuale fa sentire ancora di piu' questa scelta di un ritorno al passato che, personalmente, ho apprezzato.
Le musiche inoltre sono bellissime e mentre stavo a tokyo (proprio il periodo dell'uscita del film) non c'era giorno che per radio o in tv non si sentisse la canzone di ponyo...

Alessandra

Ciao Massa
sono una grande fan di Miyazaki ho visto tutti i suoi film... anche Ponyo.
La canzone è proprio carina io e mio figlio la cantiamo spesso!
Arigaatoo

Hydra

Io ho visto “La città incantata” di Hayao Miyazaki ed è stato bellissimo. Spero che anche questa sua nuova fatica faccia successo perché Hayao è un grande artista,

Sabry

Massa sensei...ho fatto qualche ricerca a riguardo...
Il film uscirà nei cinema italiani il 20 marzo 2009,mentre in Giappone è uscito il 19 luglio 2008...ed ha partecipato in concorso alla 65ª Mostra del cinema di Venezia.
Il film parla di una bambina/pesce che fugge dalla sua casa nel mare a bordo di una medusa e finisce su una spiaggia. Lì viene salvata da un bambino di nome Sosuke, che la battezza Ponyo. Fujimoto, il padre di Ponyo, la fa tornare a casa per sentirsi dire da quest'ultima che vuole diventare umana perché si è innamorata di Sosuke. In assenza del padre, Ponyo riesce con una magia a diventare umana, ma in questo modo rompe l'equilibrio del mondo e causa un terribile tsunami che si abbatte sul luogo dove vive Sosuke. I due si ricongiungono, mentre Lisa, la madre di Sosuke, incontra Granmammare, la madre di Ponyo. Compaiono altri sconvolgimenti causati dalla magia di Ponyo e Granmammare dice a Lisa che se i due giovani supereranno una prova, Ponyo potrà restare umana e l'equilibrio del mondo verrà ristabilito.

La principale fonte di ispirazione per la storia è La sirenetta di Andersen, mentre il villaggio sul mare in cui vive Sosuke è ispirato alla cittadina di Tomonoura, in cui Miyazaki visse per due mesi nel 2004. Mentre si trovava lì lesse il romanzo La porta di Natsume Sōseki, dal quale prese il nome del protagonista Sosuke. L'aspetto di Sosuke invece riprende quello di Gorō Miyazaki, figlio di Hayao, quando aveva 5 anni, mentre pare che Ponyo sia ispirata alla figlia di 3 anni di Katsuya Kondô, l'animatore capo, che a sua volta è stato ripreso nel personaggio di Fujimoto, che è appunto il padre di Ponyo.
Semra carino^^

So

Deve essere un bel film..ho letto un intervista a Miyazaki,è un grande regista!!!!

kya

Si! Non vedo l'ora che esca qui da noi, adoro Miyazaki ^___^
I suoi film sono vere e proprie poesie sulla cultura giapponese, e quindi li amo °u°

ciao Massa-san!!

I commenti per questa nota sono chiusi.

La mia foto

Album Fotografici

Il mio stato online